Webzine di Tecnica e Società
 

Anche il bagno di casa diventa intelligente

Uno specchio le cui luci si possono accendere a comando vocale. Una vasca che si riempie di acqua automaticamente alla temperatura richiesta. Una doccia a comando vocale e una tazza del gabinetto con sensori che avvertono la tua presenza per riscaldare la tavoletta.

E’ la nuova linea di prodotti per il bagno intelligente di Kohler, azienda Usa, presente alla Fiera Ces di Los Angeles dedicata all’elettronica di consumo, che ha creato una piattaforma per il controllo a distanza da parte degli utenti.

Grazie ad Alexa, i vari componenti possono essere integrati al comando vocale per eseguire compiti specifici. E inoltre sono controllabili e azionabili tramite app smartphone iOS e Android.

La piattaforma funziona principalmente con il servizio di cloud computing Microsoft Azure, ma alcuni dei nuovi prodotti sono anche compatibili con Apple HomeKit e Google Assistant. Sicché sarà possibile collegarli con un’ecosistema più ampio di Internet delle cose.



Ormai il comando vocale è stato integrato in ogni aspetto della casa che ha sempre più dispositivi connessi. Con l’eccezione del bagno, però, e Kohler, come sottolinea il suo amministratore delegato e presidente, David Kohler, intende colmare questa lacuna.

Scritto da
Nessun commento

Lascia un commento