Webzine di Tecnica e Società

Robot addestrati con la realtà virtuale

E’ con con la realtà virtuale che i robot si addestrano per imparare ad agire nel mondo reale. Grazie al sistema AI2-THOR, realizzato da un team di ricercatori dell’Allen Institute for Artificial Intelligence di Seattle, che consente a una macchina dotata di intelligenza artificiale di avere a disposizione un’ambiente virtuale e interattivo per addestrarsi.

Riuscire a far apprendere a un robot maggiordomo i compiti in cucina sul terreno, ad esempio, potrebbe richiedere molto tempo, molti tentativi e un alto dispendio di denaro.



«Le prove nel mondo reale potrebbero danneggiare gli oggetti con cui i robot interagiscono o persino il robot stesso», spiega Roozbeh Mottaghi, ricercatore nel team di computer vision dell’Allen Institute for Artificial Intelligence di Seattle. «Quindi – aggiunge –  è molto più sicuro ed economico addestrare prima i robot nell’ambiente virtuale».

AI2-THOR è un modello di simulazione interattivo e open source. Comprende varie scene dell’ambiente domestico come soggiorno, cucina, o bagno.

Scritto da
Nessun commento

Lascia un commento